Attività fisica, il vino rosso produce gli stessi effetti?

Bere un bicchiere di vino rosso equivale ad un’ora di esercizio fisico. Nel dire questo non significa che bisogna abbandonare lo sport ed attaccarsi alla bottiglia, ma in Canada i ricercatori dell’Università di Alberta hanno rilevato quelle che sono le preziose e quasi ‘magiche’ proprietà dell’uva. Nel dettaglio, una bevanda come il vino contribuisce a migliorare il rendimento fisico, ad aumentare la forza muscolare ed anche a regolare, in direzione del cuore, la circolazione sanguigna.

Il segreto del vino rosso, secondo i ricercatori, sta nel resveratrolo, una sostanza che genera gli stessi effetti dell’attività fisica. Con la conseguenza che un bel bicchiere di vino rosso, peraltro ammesso nei pasti principali della dieta mediterranea, produrrebbe gli stessi benefici di un’ora di sport all’aria aperta o di allenamento effettuato in palestra.

Al resveratrolo vengono tra l’altro attribuite proprietà non solo antinfiammatorie, ma anche antitumorali e di fluidificazione del sangue con la conseguenza che si riducono i rischi di insorgenza di placche trombotiche.

Related Posts

About The Author

Add Comment