Dieta del pugile, chi pratica la boxe mangia gli spinaci!

Come il personaggio dei fumetti e dei cartoni animati Braccio di Ferro, chi pratica la boxe nella dieta inserisce pure gli spinaci. Questo è almeno quanto fa Anthony Oluwafemi Olaseni Joshua, il noto pugile inglese che, di origini nigeriane, è soprannominato ‘AJ’ ed è detentore dei titoli mondiali IBF, WBA e IBO dei pesi massimi. In accordo con quanto è stato riportato dal sito Foxsports.it, citando quanto è stato dichiarato e rivelato da Mark Ellison, il suo nutrizionista, Anthony Joshua per quel che riguarda l’alimentazione è molto attento, quasi maniacale, in quanto in ogni fase della sua giornata, che spesso coincide con gli allenamenti, l’atleta ha sempre bisogno di livelli di energia adeguata per poter essere poi sempre il numero 1 sul ring.

In particolare, per essere lucidi sul ring dal primo all’ultimo round, Anthony Joshua segue una dieta da ben 5 mila calorie al giorno in modo tale da allenarsi e da mantenere quello che è il suo strapotere fisico. Nato a Watford il 15 ottobre del 1989, Anthony Joshua ha non a caso un peso forma di 112 chilogrammi per quasi due metri di altezza, per la precisione 198 centimetri.

Il pugile è quindi una vera e propria montagna di muscoli con il suo nutrizionista, non a caso, che ha altresì rivelato il fatto che il frigorifero di Anthony Joshua è sempre pieno. E’ proprio Mark Ellison ad occuparsi della spesa per il suo assistito al fine di poter avere sempre cibo in abbondanza, spinaci compresi, dal lunedì al venerdì considerando il dispendio di energie durante gli allenamenti. E per quel che riguarda gli hobby, Anthony Joshua ha rivelato di amare la lettura ed il gioco degli scacchi. Per il pugile sono entrambe delle attività che lo aiutano a rilassarsi ed anche a migliorare la sua tattica sul ring per vincere e per continuare a farlo.

Related Posts

About The Author

Add Comment