Junk Food Day, trasgredire col cibo ma solo per un giorno

Oggi, venerdì 21 luglio del 2017, è stata celebrata una giornata particolare, quella del cosiddetto Junk Food Day. E’ il giorno in corrispondenza del quale il nutrizionista chiude un occhio ed il paziente può mangiare di tutto, anche il cosiddetto cibo spazzatura, ma solo per un giorno!

Junk Food Day non è però solo il giorno per celebrare le cattive abitudini alimentari, ma anche per far capire come quella del mangiare sano, seguendo una dieta equilibrata, debba rappresentare una buona abitudine e non un’imposizione.

Il cosiddetto junk food, per chi non lo sapesse, è un cibo che da un lato si presenta decisamente goloso, ma dall’altro trattasi di prodotti alimentari frutto di una lavorazione industriale con elevate concentrazioni di sale, e soprattutto di grassi che quasi sempre sono poco nobili, ovverosia non proprio ideali per il fabbisogno giornaliero. Nel dettaglio,  i cibi ‘junk’ spaziano dalle merendine agli snack salati, e passando per le patatine e gli snack dolci.

Related Posts

About The Author

Add Comment