Tendenze alimentari degli italiani, la cucina della nonna batte tutti i reality show

I sapori ed i profumi della cucina della nonna battono qualsiasi programma televisivo dove si pensa che con una forchettata di spaghetti creativi si possa sfamare una persona che è dotata di un sano appetito. Questo è quanto, tra l’altro, è emerso da uno studio che da parte dell’azienda umbra Casa Coricelli è stato condotto attraverso il proprio osservatorio Story Cooking che analizza quelle che sono le tendenze nel mondo dell’olio e della cucina in accordo con quanto riportato da Helpconsumatori.it.

In pratica, sebbene siano tanti gli spettatori che guardano i reality show culinari, a conti fatti gli italiani amano e continuano ad amare il classico e buon piatto di pasta e fagioli. In più, gli italiani amano i piatti gustosi ma semplici perché richiamano le tradizioni di famiglia, dai passati alle minestre e passando per i legumi, i cereali, le zuppe a base di verdure e le ricette di pesce.

E questo perché trattasi di piatti che richiamano alla convivialità, ai sapori ed agli odori di casa rispetto a ricette come una melanzana sfilettata che, dopo essere stata prima snaturata e poi impiattata, si presenta insieme ad un tortino realizzato con ingredienti che mai si sono visti in commercio!

In altre parole, le tendenze alimentari reali degli italiani sono basate sugli odori, sui sapori e sui profumi delle ricette della nonna che sono semplici e che non richiedono non solo ingredienti spesso di difficile reperibilità, ma anche costosi. Inoltre, le ricette viste in Tv nei reality show culinari sono tali che non tutti hanno in cucina la capacità di prepararle.

E se tutto ciò non vi bastasse, c’è anche da dire che nella cucina spesso forzatamente troppo elaborata gli abbinamenti sono tali da non incrociare il gradimento di chi invece è abituato ai gusti tradizionali di famiglia, proprio come quelli di una pasta e fagioli fumante con formaggio grattugiato ed un filo d’olio d’oliva a crudo rigorosamente extravergine.

Related Posts

About The Author

Add Comment