pancia piatta

Come eliminare il grasso addominale e avere la pancia piatta

gonfiore addominale

Addome gonfio o grasso: le differenze e come capirlo

Non sempre una pancia non piatta presenta grasso accumulato e strati adiposi in eccesso. Infatti, molte volte, anche le persone magre presentano un addome sporgente che può portare insicurezze e disagi nell’indossare certi capi di abbigliamento o durante le giornate in spiaggia in estate. Questo è causato dal gonfiore addominale, un disturbo che affligge centinaia di persone e può essere legato a disturbi di vario genere.

grasso addominaleUna pancia gonfia, infatti, può essere il segnale che indica la presenza di intolleranze alimentari, flora batterica alterata e disturbi intestinali come, ad esempio, il colon irritabile. Una pancia così risulterà tesa e dura al tatto.
Tutt’altro caso, invece, è un addome che presenta grasso adiposo in eccesso. Chi possiede una pancia adiposa avrà un addome morbido, in quanto il grasso in eccesso si trova sotto pelle. Oltre al grasso sottocutaneo, però, è possibile avere del grasso viscerale, ovvero degli strati adiposi situati tra gli organi interni e i muscoli, i quali interferiscono maggiormente con l’attività metabolica del proprio organismo. Niente panico però: il grasso sottocutaneo risulta essere molto più difficile da eliminare rispetto a quello viscerale, il quale necessita solo di alcuni esercizi ben mirati.

PRODOTTO CONSIGLIATO PER RIDURRE IL GONFIORE:

Recensione completa Aloe Phytocomplex (clicca qui)

aloe phytocomplex detox
Clicca sull’immagine per vedere l’offerta

Come ottenere una pancia piatta

Anno nuovo, propositi nuovi. Per la maggior parte delle persone, avere un bel fisico e un addome piatto e scolpito è l’ambizione maggiore da raggiungere per ottenere maggiore fiducia in sé stessi. Con le continue quarantene, le palestre chiuse che rendono impossibili gli allenamenti più intensi e la maggior parte del tempo passato in casa, dimagrire e raggiungere quest’obbiettivo risulta veramente difficile e frustrante. Ma come è possibile allora avere una pancia piatta e definita del tutto?

Ci sono alcuni consigli e trucchetti che possono aiutare chi li segue a ottenere il fisico dei propri sogni con la certezza di mantenerlo a lungo nel tempo. In quest’articolo spiegherò nel dettaglio come fare per avere il fisico da sempre desiderato ed eliminare il grasso in eccesso nella zona addominale definitivamente. Ad esempio potresti provare ad utilizzare GymForm TOTAL ABS, un elettrostimolatore per addominali e per ridurre il grasso addominale con ben 9 programmi. Bastano solamente 10 minuti al giorno per avere fino a 600 contrazioni per sessione e farti perdere fino a 8 cm in due settimane.

gymform total abs

GymForm TOTAL ABS

acquista ora

I consigli giusti per una pancia piatta

Sicuramente dimagrire e avere un fisico snello e una pancia piatta non è un percorso semplice e breve, ma con alcuni semplici accorgimenti sarà tutto molto più efficace e stimolante.

Principalmente, le abitudini da seguire rigorosamente sono quattro:

  1. Un’alimentazione sana ed equilibrata;
  2. Praticare sport e attività fisica costante;
  3. Evitare l’abuso di alcol;
  4. Bere molta acqua e mantenersi idratati.

Seguendo con cura e con costanza queste piccole regole sarà possibile vedere risultati notevoli in poco tempo, con una forma fisica generalmente migliorata in grado di fornire maggiori sicurezze e fiducia in sé stessi.
Vediamo qui di seguito spiegate nel dettaglio le 4 regole principali per ottenere una pancia scolpita e piatta.

Cibi sani per una pancia piatta perfetta

cibo sano insalata

La prima regola d’oro per poter ottenere l’addome desiderato riguarda l’alimentazione. Mangiare consapevolmente è il fattore principale per una buona riuscita, in quanto una corretta alimentazione è in grado di evitare l’ulteriore formazione di grasso.

Seguire una dieta ipocalorica è il miglior metodo per ridurre al minimo il grasso addominale se, ovviamente, associata a un programma di allenamento costante ed efficace.

Attenzione però: dieta ipocalorica non è in nessun modo sinonimo di digiuno. Proprio per questo è necessario effettuare sempre almeno 5 pasti (ovvero 3 principali e due spuntini) per riattivare il metabolismo e favorire la formazione di un addome piatto. Sono da evitare pasti precotti e snack ricchi di grassi saturi, prediligendo invece alimenti freschi e ricchi di fibre e proteine, le quali consentono di mantenere una sensazione di sazietà per una durata di diverse ore.

Assolutamente da evitare le bevande zuccherate, le quali sono piene di calorie e zuccheri che favoriscono la formazione di grasso saturo. Infine, niente di più sbagliato che eliminare del tutto i carboidrati: va bene mangiarli quotidianamente nelle giuste dosi, privilegiando comunque le proteine durante i pasti.

LEGGI ANCHE: Dieta 800 calorie: cos’è e come funziona?

Ridurre al minimo l’assunzione di alcol

A discapito di quanto si possa credere, le bevande alcoliche sono uno dei fattori principali che contribuiscono alla formazione di una pancia grassa, in quanto sono bevande altamente caloriche e ricche di zuccheri. Per ottenere i risultati sperati è necessario limitare al minimo l’assunzione di alcol, concedendosi al massimo un bicchiere nel weekend.

Allenarsi costantemente per tonificare la pancia

corsaAbbinato a una corretta alimentazione, l’allenamento costituisce uno dei fattori principali per ottenere un addome tonico e piatto perfetto. L’attività fisica, infatti, consente di accelerare notevolmente il metabolismo basale riuscendo a bruciare un numero maggiore di calorie durante la giornata.

Gli allenamenti di forza sono sicuramente i migliori per bruciare il grasso in eccesso e migliorare nell’insieme la forma fisica omogeneamente tonificando non solo la pancia, ma anche braccia, gambe e glutei. Anche gli sport e gli allenamenti aerobici sono in grado di bruciare il grasso presente nell’addome aumentando il consumo calorico giornaliero, seppur più lentamente. Qualora non fosse di gradimento allenarsi con i pesi in palestra, optare per una corsa o del nuoto è la scelta migliore per dimagrire divertendosi.

Bere tanto durante l’arco della giornata

bere acquaMantenersi idratati è fondamentale per la riuscita del percorso di perdita di peso. È necessario bere almeno 2 litri d’acqua al giorno, distribuiti durante il corso della giornata.
Bere tanta acqua permetterà di perdere il gonfiore addominale e di accelerare il metabolismo basale grazie all’eliminazione delle tossine, permettendo di bruciare una notevole quantità di calorie giornaliere. Inoltre, mantenersi idratati e bere almeno 2 litri di acqua al giorno aumenterà la sensazione di sazietà, evitando attacchi improvvisi di fame che potrebbero intaccare la dieta ipocalorica.

È bene tenere a mente che il percorso da seguire per poter perdere il grasso in eccesso nella zona addominale è molto lungo e faticoso, ma seguendo questi piccoli accorgimenti si riusciranno a ottenere i primi risultati visibili in poco tempo, ritrovando la fiducia in sé stessi vedendosi con un addome piatto e tonico. Bisogna semplicemente avere tanta forza di volontà e credere in sé stessi per un’ottima riuscita del programma.

PRODOTTO CONSIGLIATO PER ELIMINARE IL GRASSO ADDOMINALE:

Recensione completa di Slim 4 Vit (clicca qui)

slim 4 vit

PERDI PESO CON UN RIMEDIO NATURALE
OFFERTA 50% DI SCONTO

vai al sito

CONDIVIDI SU:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi dimagrire veramente? Scopri come>> CLICCA QUI